Giampaolo: Da Samp partita straordinaria

Tecnico: "Condannati da due episodi. Nostro obiettivo 6/o posto"

Solutions Manager
  • Tecnico: "Condannati da due episodi. Nostro obiettivo 6/o posto"
  • (ANSA) - ROMA, 3 DIC - "Sono d'accordo col presidente: ha detto che abbiamo perso con orgoglio contro un avversario di grande valore. La Lazio ha fatto 15 gol su palla inattiva e li temevo molto. Ne avevamo parlato prima della partita, perché il gol fatto da Brignoli davanti alla linea difensiva che scappa era un accorgimento sul quale noi lavoriamo". E' il commento di Marco Giampaolo, dopo la sconfitta subita dalla Samp in casa contro la Lazio. "Quando non si ha profondità non bisogna scappare - ha aggiunto -. Ma è stata una disattenzione, così come nel secondo gol. Ci hanno condannato degli episodi, ma i giocatori hanno disputato una partita straordinaria. La Lazio non ha nulla da invidiare alle prime: ha valori altissimi". "Una sconfitta che cambia la prospettiva della stagione? Della prospettiva non m'interessa niente - ha fatto notare -. Conta solo guardare una partita alla volta. E' chiaro che ora siamo lì in alto e qualche responsabilità in più dobbiamo prendercela.
        Lotteremo per difendere il sesto posto".