Tour de force Serie A, riflettori su Milan-Juve

E' il big match mercoledì sul terreno di San Siro

Solutions Manager
  • E' il big match mercoledì sul terreno di San Siro
  • (ANSA) - ROMA, 04 GEN - La capolista contro la squadra campione in carica: la partita dell'Epifania a San Siro tra Milan e Juventus, per la 16/a giornata di Serie A, è molto attesa. Per Snai la squadra di Pioli, nonostante il primato in classifica, non parte con i favori del pronostico. La vittoria dei rossoneri mercoledì è offerta a 3,15, contro il successo di Pirlo, all'esordio assoluto da tecnico a San Siro, a 2,30. A 3,30 si gioca il segno 'X'. Nell'ultima apparizione a San Siro, la Juventus ha rimediato una sonora sconfitta contro i rossoneri: un 4-2 di rimonta che, per la squadra di Pioli, ha rappresentanto una svolta. Snai offre lo stesso risultato (a favore dei padroni di casa) a 65,00. L'ultimo successo dei bianconeri risale all'11 novembre 2018, con le reti di Mandzukic e Ronaldo. In questo caso un 2-0 per la formazione ospite paga 13 volte la posta. L'Inter, a caccia del nono successo consecutivo, prosegue il 2021 cercando il bottino pieno anche contro la Sampdoria. La vittoria di Conte è offerta a 1,57, la sconfitta a 5,50. La squadra di Ranieri ha iniziato il nuovo anno con il ko di misura in casa della Roma, sfiorando il pareggio. Il segno 'X' si gioca a 4,25. Il 13/o centro di Romelu Lukaku è fissato a 1,90, l'argentino è a 2,25. Momenti differenti per le due squadre della Capitale: La Lazio di Simone Inzaghi, che ha perso terreno in classifica con il passare delle giornate, ospiterà la Fiorentina, che ha cominciato a racimolare qualche punto e, nell'ultima trasferta, ha battuto nettamente la Juventus. Ciononostante, i betting analyst di Snai prevedono il successo dei padroni di casa, a 1,85, contro il 4,00 della sconfitta e il 3,75 del pari. Situazione ben diversa, invece, per la Roma che punta a confermare il terzo posto dietro le milanesi nella sfida contro il Crotone. Le quote si orientano nettamente sulla vittoria di Fonseca, a 1,45, con il pari a 4,75 e il successo dei calabresi a 6,75. (ANSA).