Spezia: Italiano, con Inter dare più del solito

Allenatore, se battagliamo qualche chance possiamo averla

Solutions Manager
  • Allenatore, se battagliamo qualche chance possiamo averla
  • (ANSA) - GENOVA, 19 DIC - "Mi aspetto una partita di grande sacrificio, sappiamo che in entrambe le fasi dobbiamo dare un qualcosa in più, perché andiamo ad affrontare una delle squadre più forti del campionato, che ha a disposizione tanti campioni e un grandissimo allenatore. Se vogliamo cercare di ben figurare dobbiamo chiaramente dare tutto quello che abbiamo, anche qualcosa in più del solito, e tirare fuori un po' di orgoglio e voglia di portare a casa il risultato. Se battagliamo qualche chance possiamo averla". Così l'allenatore Vincenzo Italiano presenta la sfida che vedrà opposto il suo Spezia all'Inter domani pomeriggio al Meazza.
        Contro la squadra di Conte, il tecnico spera che i suoi non subiscano altri cali di concentrazione come quello che mercoledì contro il Bologna per poco non costava la sconfitta. "In questa categoria è così, se l'avversario spinge e tu non riesci a dare il colpo del ko può capitare che poi subisci gol - spiega il tecnico -. Sono situazioni che dobbiamo imparare a leggere bene, con l'atteggiamento giusto possiamo evitarle. In queste dodici giornate comunque tante gare sono state ribaltate negli ultimi minuti, non capita solo a noi".
        Pochi dubbi sull'undici titolare, con capitan Terzi che riprenderà il suo posto in difesa al posto dello squalificato Chabot, e con i probabili innesti di Simone Bastoni, Ricci e Farias dall'inizio. Una formazione da comporre anche con un occhio alla sfida di mercoledì, quando al Picco arriverà il Genoa per il primo derby in Serie A della storia delle Aquile.
        "Qualche giocatore andrà gestito, ma affrontiamo questa e poi testa al derby" avvisa Italiano. (ANSA).