S.Siro: Antonello, nessun aumento prezzi

"È falso problema, nessuno vuole costi biglietti inabbordabili"

Solutions Manager
  • "È falso problema, nessuno vuole costi biglietti inabbordabili"
  • (ANSA) - MILANO, 09 OTT - "Il fatto di avere uno stadio da 60/65mila posti non significa incrementare i prezzi dei biglietti. Non andrà a discapito dei prezzi per i nostri tifosi, nessuno penserà mai di portare i biglietti che oggi sono accessibili a tutti a un livello inabbordabile. È un falso problema, utile solo per chi vuole strumentalizzare". Lo ha detto l'amministratore delegato dell'Inter Alessandro Antonello, intervenuto a Sky Tg 24 per parlare del progetto sul nuovo San Siro. "Quello che manca al Meazza oggi sono i posti corporate, oggi la capienza dei posti dedicati alle aziende sono il 4% e noi vogliamo portarlo intorno al 12%, perché ci sono molte aziende che vogliono avere posti a San Siro per poter creare situazioni di business. Concerti? Continueremo ad ospitarli", ha aggiunto Antonello.