Nations League, Deschamps: "La Francia ha dimostrato orgoglio"

Ct: "Questa squadra ha grande personalità. Theo può migliorare"

Solutions Manager
  • Ct: "Questa squadra ha grande personalità. Theo può migliorare"
  • (ANSA) - ROMA, 07 OTT - "Siamo partiti bene, nella seconda metà del primo tempo il Belgio ci ha costretti ad arretrare: eravamo in ritardo, non riuscivamo a ripartire e ci hanno puniti. Nel secondo tempo è cambiato tutto, abbiamo tirato fuori orgoglio e personalità, siamo stati più aggressivi e abbiamo vinto. Questa è la conferma di come la Francia sia competitiva, anche se siamo un po' in ritardo sul sistema di gioco dopo gli ultimi cambiamenti". Così Didier Deschamps commenta, ai microfoni di Mediaset, la vittoria sul Belgio che ha fruttato alla Francia la qualificazione per la finale della Nations League. "Ho messo in campo un giocatore giovane come Theo Hernandez, che ha segnato il gol decisivo alla seconda presenza. Sono orgoglioso di quello che hanno fatto i ragazzi - aggiunge il ct francese - questa vittoria dimostra il carattere e la qualità di questa squadra, dove c'è grande concorrenza. Avevo sempre pre-convocato Theo: può anche giocare in un difesa a quattro, lo fa nel Milan. E' un giocatore interessante in fase offensiva, deve crescere in quella difensiva. Mbappé è stato sfortunato all'Europeo: segnare questo rigore è un segno favorevole".
        Deschamps poi parla della finale che lo attende. "Tutti avrebbero potuto immaginare un Italia-Belgio, perché i belgi sono primi nel ranking Fifa da molti anni e noi eravamo reduci da due pareggi. Alla fine, però, sarà Francia-Spagna: ieri gli spagnoli hanno dimostrato grande forza, facendo soffrire l'Italia che però non ha mollato. Conosco bene la Spagna, quando hanno la palla è dura: abbiamo tre giorni per recuperare, c'è un titolo in gioco, quando si gioca una finale è sempre meglio vincerla". (ANSA).