Napoli: de Magistris, un'emozione la prima al 'Maradona'

Sindaco: cerimonie col pubblico appena epidemia lo consentirà

Solutions Manager
  • Sindaco: cerimonie col pubblico appena epidemia lo consentirà
  • (ANSA) - NAPOLI, 10 DIC - ''Oggi si giocherà la prima partita nello stadio Diego Armando Maradona. E' una grande emozione che la città vivrà tutta insieme e come amministrazione siamo orgogliosi di avere interpretato subito il sentimento popolare e averlo tradotto in atti formali in tempi record perché in una sola settimana abbiamo portato a termine tutto l'iter amministrativo con anche il parere della Prefettura''. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a Radio Crc, in vista della partita di Europa League che vedrà stasera scendere in campo il Napoli per la prima volta nello stadio intitolato alla memoria del 'Pibe de Oro'.
        De Magistris ha ribadito che, non appena l'andamento dell'epidemia lo renderà possibile, saranno diverse le iniziative dedicate al campione argentino. ''Per una cerimonia ufficiale - ha spiegato - vogliamo aspettare per poter consentire la partecipazione della cittadinanza e dunque aspettiamo che si allenti la gabbia delle restrizioni Covid''.
        (ANSA).