Match fixing:integrity tour in casa Juve

Iniziativa promossa da Lega A, Ics, Sportradar fa tappa a Torino

Solutions Manager
  • Iniziativa promossa da Lega A, Ics, Sportradar fa tappa a Torino
  • (ANSA) - ROMA, 5 FEB - L'Integrity Tour 2019 - che vede impegnati Lega Serie A, Sportradar e Istituto per il Credito Sportivo per rafforzare la cultura della legalità nel mondo del calcio e diffondere i veri valori dello sport - oggi ha fatto tappa a Torino, allo Juventus Training Center della Continassa.
        In mattinata incontro con la Prima Squadra, poi nel pomeriggio il workshop si è spostato allo JTC di Vinovo per incontrare la Primavera e l'Under 17: obiettivo, il contrasto al match fixing, per combattere le frodi sportive ed educare tutti gli atleti dai più giovani ai più esperti. Marcello Presilla, responsabile Integrity per l'Italia di Sportradar ha spiegato agli atleti il fenomeno del match-fixing in tutte le sue forme, illustrandone rischi e conseguenze. Dall'identikit dei cosiddetti fixers, veri e propri criminali che "agganciano" i giocatori intrappolandoli nelle truffe, ai rischi che si corrono inserendosi in un meccanismo che pregiudica il futuro e la credibilità degli atleti e del calcio.