Lahm, sbagliato cambiare cadenza Mondiali

Tedesco campione del Mondo 2014 è ora direttore di Euro 2024

Solutions Manager
  • Tedesco campione del Mondo 2014 è ora direttore di Euro 2024
  • (ANSA) - ROMA, 05 OTT - "Come giocatore mi sono sempre sentito felice e come tifoso trovo positivo che ci sia un torneo importante, Europei o Mondiali, ogni due anni. Sono assolutamente convinto che le cose debbano rimanere come sono".
        Lo ha detto l'ex capitano della Germania Philipp Lahm sottolineando la sua contrarietà al proposito della Fifa di organizzare una Coppa del Mondo ogni due anni. Lahm, campione del mondo nel 2014 in Brasile, a 37 anni dirige la macchina organizzativa di Euro 2024, il torneo continentale che si si svolgerà interamente nel suo Paese, in dieci diversi stadi.
        In giornata, un duro attacco all'ipotesi del Mondiale biennale è arrivata dal sindacato calciatori professionisti FifPro, il cui segretario generale, Jonas Baer-Hoffmann, ha detto che tutti i discorsi al riguardo sono "orientati da interessi commerciali". (ANSA).