Juve-Napoli: De Laurentiis "in tanti solidali, anche Draghi"

Bisognava ribaltare una decisione sbagliata della Federcalcio

Solutions Manager
  • Bisognava ribaltare una decisione sbagliata della Federcalcio
  • (ANSA) - NAPOLI, 24 DIC - "Dopo la sentenza ho ricevuto telefonate di grande solidarietà. Io sono un estimatore di Mario Draghi che mi ha chiamato per gli auguri e mi ha espresso compiacimento da uomo di Stato". Lo ha detto il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis a Radio Capital dopo la sentenza del Coni che ha accolto il ricorso avverso il match con la Juve.
        "Mi hanno chiamato in tanti - spiega il presidente azzurro - anche perché quando si vince in Italia si sale sul carro dei vincitori, ovviamente non mi riferisco a Draghi. Ma questa non è una vittoria è solo che bisognava ribaltare in punta di diritto una decisione sbagliata della Federcalcio". (ANSA).