Corso: Bellugi, Pelé lo chiamava 'Il Professore'

Era il mio migliore amico, è un grande dispiacere

Solutions Manager
  • Era il mio migliore amico, è un grande dispiacere
  • (ANSA) - MILANO, 23 GIU - "Per il 50/o compleanno di Pelé, che fece a Milano a San Siro, stavo parlando con lui e quando vide arrivare Mario mi disse 'Mauro, ecco il professore'. Corso divenne tutto rosso quando glielo disse". Mauro Bellugi ricorda con un aneddoto Mario Corso, suo ex compagno di squadra ai tempi dell'Inter, all'uscita del funerale del giocatore nerazzurro scomparso lo scorso 20 giugno. "Era il mio migliore amico, abbiamo condiviso compleanni, vacanze. Anzi, era un fratello.
        Che tristezza, è un grande dispiacere - aggiunge -. Un ricordo anche per Pierino Prati, mentre Mario era il mio migliore amico Pierino era il mio più grande nemico in campo nei derby, lo marcavo sempre io. Era un calcio meraviglioso, anche i ritiri passati insieme, era un altro periodo. Eravamo più attaccati alla maglia, non la baciavamo e poi andavamo via". (ANSA).