Calcio: morto Casillo, storico presidente Foggia di Zeman

Fu il grande artefice di 'Zemanlandia' fra gli anni '80 e '90

Solutions Manager
  • Fu il grande artefice di 'Zemanlandia' fra gli anni '80 e '90
  • (ANSA) - ROMA, 08 SET - Il mondo del calcio piange Pasquale Casillo, storico presidente del Foggia fra gli anni '80 e '90, che si è spento nell'ospedale di Lucera. Avrebbe compiuto 72 anni a ottobre, ma da tempo era gravemente malato. Casillo fu l'artefice di 'Zemanlandia', a Foggia, ingaggiando Zdenek Zeman in panchina nel 1989, dopo che i 'satanelli' guidati da Caramanno erano stati promossi in Serie B. "Il Calcio Foggia 1920 si stringe con affetto alla famiglia Casillo e piange la scomparsa di Pasquale, figura di spicco dell'imprenditoria mondiale e storico primo dirigente dei rossoneri. Presidente del club dal 1987 al 1994, 'Don Pasquale' ha contribuito a rendere grande e gloriosa la centennale storia calcistica del Foggia Calcio, dando visibilità e prestigio internazionale all'intera città". (ANSA).