Calcio: Conte "Lukaku? E' bello vedere i migliori in campo"

In vista Chelsea-Tottenham, tecnico non vuol parlare del belga

Solutions Manager
  • In vista Chelsea-Tottenham, tecnico non vuol parlare del belga
  • (ANSA) - ROMA, 03 GEN - Dopo l'esclusione nel match col Liverpool, Romelu Lukaku potrebbe mancare anche la sfida di mercoledì tra il Chelsea e il Tottenham di Antonio Conte, il quale in conferenza stampa non ha però voluto parlare della situazione dell'attaccante col quale ha vinto uno scudetto all'Inter: "E' un giocatore di un'altra squadra. Sarebbe irrispettoso parlare di lui e anche del Chelsea", a detto Conte, per poi aggiungere che comunque "è più bello giocare contro una squadra che ha tutti i giocatori e anche per chi guarda è meglio che i campioni siano in campo".
        "Per me sarà una grande emozione tornare a Stamford Bridge, la prima volta da quando ho lasciato il Chelsea - ha dichiarato ancora Conte -. Insieme abbiamo fatto un lavoro importante e buono e devo anche dire grazie al club che mi ha dato la possibilità di fare la mia prima esperienza in Inghilterra. Ora però sono l'allenatore del Tottenham e voglio dare il 100% a questo club per migliorare la squadra". Il rischio, dato il crescere dei contagi, è che la partita possa anche essere rinviata, ma Conte si è limitato a sottolineare che "dobbiamo essere pronti a trovare la soluzione giusta. Di sicuro non è semplice per un allenatore cambiare il piamo che ha in mente, soprattutto quando giochi così spesso. Poi ti trovi con dei giocatori che sono positivi e devi cambiare tutto...". L'ex ct azzurro ha ammesso infine "che per vincere bisogna prima costruire e in questo momento il Chelsea è più pronto per vincere, come ha dimostrato conquistando la Champions. Noi abbiamo ampi margini di miglioramento per diventare una squadra che ha tante aspettative di vittoria". (ANSA).