Cagliari: Marin, il mio maestro è Hagi

Neo acquisto, "Felice di essere in questa squadra e in serie A"

Solutions Manager
  • Neo acquisto, "Felice di essere in questa squadra e in serie A"
  • (ANSA) - CAGLIARI, 01 SET - Il mito, da buon romeno, è quello di Hagi, forse la massima espressione del calcio di quel Paese.
        Il nuovo acquisto del Cagliari Răzvan Marin ha imparato molto anche da lui. "Sono cresciuto nella sua Accademia - spiega - è stato anche il mio allenatore. Da lui ho imparato tanto, tutti sanno che è il miglior giocatore romeno di tutti i tempi: è stato per me un idolo e un modello, così come lo è stato mio padre, che ha giocato diversi anni nella Steaua. Tra i calciatori più recenti, apprezzo Xavi e Iniesta".
        Le caratteristiche di gioco: "Penso di avere una buona capacità di passaggio, un tiro potente dalla distanza e visione di gioco.
        Queste sono le mie caratteristiche principali: il resto del mio repertorio tecnico i tifosi lo vedranno in partita".
        E ora il Cagliari. "Sono felice di essere arrivato qui: mi è piaciuto il progetto della società, mi è stata data molta fiducia. Ieri i tifosi mi hanno riservato davvero una calda accoglienza. Ho sentito dire tante belle cose sulla città di Cagliari, sulla Sardegna e sulla gente, che è molto calda e amichevole. Ma prima di tutto voglio iniziare a giocare a calcio, poi penserò a godermi la città e l'isola".
        Marin si dice pronto per l'Italia. "Tutti sanno che la Serie A è un campionato molto prestigioso, ci giocano tanti calciatori forti. Sono motivatissimo, non vedo l'ora di cominciare".
        (ANSA).