Mediaset,nessuna offerta diritti serie A

'Bando inaccettabile, penalizza tifosi italiani'

Solutions Manager
  • 'Bando inaccettabile, penalizza tifosi italiani'
  • (ANSA) - MILANO, 10 GIU - Il cda di Mediaset ha deciso di "non presentare alcuna offerta all'asta" per i diritti tv di Seria A 2018-2021. Lo si legge in una nota in cui si definisce "inaccettabile il bando che " penalizza gran parte dei tifosi italiani". La decisione di non presentare offerte è stata presa, spiega Mediaset "in coerenza con l'esposto presentato all'Autorità Garante della Concorrenza al fine di ottenere una nuova formulazione del bando per l'assegnazione di diritti tv Serie A 2018- 2021"."Al di là dei contenuti sportivi e dei valori economici attribuiti ai singoli pacchetti, ribadiamo che la formulazione dell'invito a presentare offerte è totalmente inaccettabile in quanto abbatte ogni reale concorrenza e penalizza gran parte dei tifosi italiani costretti ad aderire obbligatoriamente a un'unica offerta commerciale" spiega il Biscione che comunque studia possibili ricorsi.