Industria, Csc, produzione maggio +0,5%

In secondo trimestre variazione acquisita +0,6 punti percentuali

Solutions Manager
  • In secondo trimestre variazione acquisita +0,6 punti percentuali
  • Il Centro Studi Confindustria rileva un aumento della produzione industriale dello 0,5% in maggio rispetto ad aprile, quando si è registrato un calo dello 0,4% su marzo, comunicato ieri dall'Istat. Nel primo trimestre di quest'anno l'attività è diminuita dello 0,3% congiunturale (dopo +1,0% nel quarto trimestre 2016) - osserva il Csc - e nel secondo trimestre la variazione congiunturale acquisita è di +0,6 punti percentuali. "Le valutazioni dei direttori degli acquisti del manifatturiero - si legge nel rapporto - rimangono ampiamente positive in maggio e sono coerenti con un recupero dell'attività industriale: l'indice PMI manifatturiero si è attestato a 55,1 (da 56,2) e quello della componente produzione a 55,8 (da 58,7); la crescita degli ordini, seppure inferiore al picco pluriennale raggiunto dall'indice in aprile, è risultata robusta grazie soprattutto alla domanda estera".