Draghi, rischi crescita non più negativi

Nessuna voce di dissenso nel board, non discussa data su QE

Solutions Manager
  • Nessuna voce di dissenso nel board, non discussa data su QE
  • (ANSA) - ROMA, 8 GIU - "I rischi per le prospettive di crescita sono ora bilanciati". Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, al termine della conferenza stampa a Tallinn, rimuovendo il riferimento ai "rischi negativi". "Non ho sentito nessuna voce di dissenso" sulle decisioni prese oggi dalla Bce, che ha deciso di rimuovere il riferimento alla possibilità di tagliare ulteriormente i tassi, ha quindi aggiunto Draghi, spiegando che la Bce non ha discusso oggi la data in cui decidere sul futuro del programma di quantitative easing, ossia gli acquisti di titoli.