Carige, via a iter per uscita Bastianini

Ex Ad resta al momento in Cda. Il 21/6 Cda per risposta a Bce

Solutions Manager
  • Ex Ad resta al momento in Cda. Il 21/6 Cda per risposta a Bce
  • (ANSA) - GENOVA, 13 GIU - Banca Carige ha nominato pro tempore nuovo direttore generale Gabriele Delmonte al posto di Guido Bastianini, con il quale oggi è stato avviato l'iter di risoluzione del rapporto di lavoro. Bastianini, al quale venerdì scorso, dopo la votazione della sfiducia, erano state revocate le deleghe di ad e di direttore generale, resta al momento nel Cda. Le due deleghe di Arturo Betunio, Cfo e general counsel, anche lui sfiduciato, sono passate pro tempore a Gianluca Caniato e a Edoardo Vinelli, due dirigenti interni. Inoltre il Cda si riunirà nuovamente il prossimo 21 giugno per deliberare la risposta alla lettera della Bce che chiede di presentare entro il 23 giugno un piano definitivo sull'aumento di capitale, che secondo indiscrezioni potrebbe variare da 450 fino a 800 milioni, sulla cessione dei crediti deteriorati per circa 2,4 miliardi e sulla governance. Oggi se ne è parlato "in modo approfondito" spiega una fonte: sono ancora in corso verifiche e non sono state al momento prese decisioni definitive.