Borsa Milano in rosso con tecnologici

Bene Ubi, che affronta aumento capitale.

Solutions Manager
  • Bene Ubi, che affronta aumento capitale.
  • (ANSA) - MILANO, 12 GIU - All'indomani delle amministrative, Piazza Affari ha chiuso in rosso (-1% a 20.910 punti). Il dato è comunque in linea con le maggiori piazze europee, zavorrate dai tecnologici. Anche in Piazza Affari il titolo peggiore è legato al comparto elettronico. Si tratta di Stm, scivolato del 9,1%.
        Bene invece Ubi che, nel primo giorno di aumento di capitale, ha chiuso guadagnando il 3,87% a 3,488 euro (+14,41% i diritti a 0,189 euro). E' crollata invece Carige (-3,3%), che sconta le fibrillazioni al vertice dell'istituto. Debole anche il resto del credito con Unicredit (-1%) e Intesa Sanpaolo (-0,46%) in attesa di sviluppi sulle venete. All'indomani del quarto posto al Gp del Canada, Ferrari ha ceduto il 3,86%. Ben comprate Saipem (+5,2%) ed Eni (+0,43%), con il petrolio in rialzo, mentre Enel ha perso l'1,1%. Fra i titoli 'coinvolti' nelle aste per i diritti tv del calcio, Mediaset ha ceduto lo 0,57%, mentre Telecom ha guadagnato lo 0,3%.