A studio ampliamento gigante cieli A380

Possibile introduzione alette estremità per ridurre consumi

Solutions Manager
  • Possibile introduzione alette estremità per ridurre consumi
  • (ANSA) - ROMA, 9 GIU - L'Airbus A380, il 'gigante dei cieli', potrebbe allargarsi ancora di più. Il ceo del costruttore aeronautico europeo, Fabrice Bregier, ha annunciato che ci sono buone possibilità che - riporta Bloomberg - il Gruppo migliori le estremità delle ali, introducendo le cosiddette 'winglets', alette d'estremità, che sull'A380 misurerebbero ciascuna 5 metri e potrebbero ridurre il consumo di carburante del 4% diminuendo i vortici di aria creati all'estremità delle ali.
        "Non lanceremo un nuovo modello di A380, non c'è al momento qualcosa che giustifichi economicamente questa scelta", ha detto Bregier, "ma questo non ci impedisce di guardare a quello che può essere fatto per migliorarne la performance. Un'opzione è avere un po' più di efficienza dai motori, ma un'altra buona possibilità è anche di vedere se possiamo introdurre le nuove alette d'estremità". Questo miglioramento, ha aggiunto Bregier, potrebbe anche attirare nuovi clienti per l'A380, dopo il vuoto di ordini dello scorso anno.